Panasonic completa l’acquisizione di Sanyo

Panasonic ha completato l’acquisizione della maggioranza delle azioni con diritto di voto di Sanyo. A seguito dell’operazione Sanyo diventa a tutti gli effetti una società sussidiaria di Panasonic: l’obiettivo della nuova società è diventare leader mondiale nel settore dell’innovazione tecnologica per l’ambiente entro il 2018.

Panasonic ha completato l’acquisizione della quota di maggioranza delle azioni di Sanyo: con il completamento dell’operazione ora Sanyo è a tutti gli effetti una società  sussidiaria di Panasonic. La procedura di acquisizione è cominciata con un accordo siglato tra le due multinazionali nel dicembre del 2008. A partire da quella data è stata istituita una commissione di collaborazione che oltre ad ottenere il nulla osta dalle autorità  anti-trust in Giappone e anche negli altri Paesi in cui le due società  sono presenti, ha elaborato un piano per unire e rafforzare le posizioni di mercato e finanziare.

Nel comunicato stampa che annuncia al mondo l’avvenuta acquisizione la nuova società  dichiara che verranno sfruttate tutte le possibili sinergie, in particolare nel settore energetico. Si tratta di un settore per cui è prevista una crescita importante nel prossimo futuro. L’obiettivo di Panasonic-Sanyo è quello di diventare leader mondiale nel settore dell’innovazione tecnologica per l’ambiente entro il 2018, anno in cui si festeggerà  il centesimo anno di attività  di Panasonic. I dettagli circa le nuove strategie di business per il nuovo gruppo Panasonic saranno svelate con il business plan di medio termine che sarà  presentato nel prossimo anno fiscale.